news

Posa della prima pietra per la palazzina "Abitare sociale" nel comparto ex Mercato

Sabato 16 marzo la consegna dei lavori per la realizzazione della palazzina di “Abitare sociale”, nel comparto dell’ex mercato Bestiame di Modena, al raggruppamento di imprese composto da Costruzioni edili Baraldini Quirino spa di Mirandola e Sgargi srl di Bologna. L’intervento dal valore complessivo di 8,1 milioni di euro verrà realizzato nell’ambito del Progetto Periferie di Modena. Erano presenti il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, il presidente di CambiaMo Giorgio Razzoli, l’assessore al Welfare Giuliana Urbelli e il presidente del Quartiere 4 Carmelo Belardo, oltre a titolari delle Imprese esecutrici, dei rappresentanti delle associazioni dei disabili, ospiti e operatori dei centri diurni.

Saranno realizzati 33 gli alloggi, di diverse dimensioni e pensati per diverse tipologie familiari. Un’area della corte interna sarà inoltre riservata al Centro diurno per disabili che sarà realizzato al piano terra della palazzina.

Il progetto della palazzina prevede il rispetto di criteri di qualità e sostenibilità sia in riferimento alla sicurezza sismica sia per quello che riguarda l’efficientamento energetico: l’edificio sarà un cosiddetto “Nzeb”, cioè a Energia quasi Zero.

orologi replica rolex replica replica rolex